Viaggio Nel Mondo

Gastronomia – Cosa mangiare a Minorca

Gastronomia Minorca

Formaggio di Mahon – © Turisme Illes Balears

La cucina minorchina rispecchia la classica gastronomia di tipo mediterraneo, con pietanze semplici ma gustose, a base di prodotti freschi e di stagione.

Particolarmente apprezzati e rinomati sono i formaggi, soprattutto il Queso de Maó di denominazione di origine controllata. Tra gli affettati, il più diffuso – non solo a Minorca ma nell’intero arcipelago della Baleari – è la sobrasaba, preparata con carne di maiale, sale, paprika e pepe nero.

Il piatto più amato dagli isolani e dai turisti resta, comunque, la caldereta de langosta, aragosta in umido, spesso accompagnata da frutti di mare o altro pesce. Nell’elenco delle prelibatezze isolane non possono, poi, mancare le melanzane farcite, cotte al forno, e l’oliaigua, alimento semplice appartenente all’antica tradizione contadina, realizzato con acqua, olio e pane.

Tra i fiori all’occhiello della gastronomia minorchina spicca, inoltre, il gin, ottenuto con uva e bacche di ginepro, che si può considerare il liquore per eccellenza dell’isola. L’origine risale al 1700 quando Minorca era sotto la dominazione inglese. Dall’unione di gin e limonata, nasce invece la pomada, bevanda molto conosciuta, solitamente servita d’estate con ghiaccio.

La carrellata di prodotti locali si conclude con una piccola curiosità. Una leggenda narra che la maionese sia nata proprio a Minorca, precisamente a Maó, dal cui nome deriverebbe quello della saporita salsa. Nell’isola, il condimento viene tuttora elaborato a mano, basandosi su un’antica ricetta che cerca di mantenere intatto lo spirito di questa storia tradizionale.

Gastronomia straniera a Minorca

Per i turisti che preferiscono non optare per i piatti locali, c’è da ricordare che Minorca offre parecchie alternative gastronomiche anche a livello internazionale. Nell’isola si possono trovare ristoranti specializzati in cucina italiana, argentina, cinese, giapponese, tailandese e araba. L’offerta dei menu è diversificata persino nei prezzi che variano dai pochi euro a costi più elevati nel caso di pietanze sofisticate.

,